Amori e tradimenti, menzogne e verità.

Dopo un ferragosto passato attraverso quattro decolli,qualche ora letteralmente sulle nuvole e quattro atterraggi tutti più o meno tranquilli, mi stendo sul letto,sintonizzo il plasma su Italia Uno, passano "Tabloid" e mi sembra il meno peggio, visto che scorgo per l'ennesima volta la messa in onda della povera Bridget Jones. Mi ritrovo davanti agli occhi un servizio su Salvatore Parolisi, accusato dell'uccisione della moglie Melania. Movente del tutto il tradimento con una soldatessa, ultima di una lunga serie a quanto dicono. Fin qui nulla di nuovo,non sono qui per fare gossip,ma solo per ragionarci su e riflettere. Il tradimento,che sia reale o solo mentale, che sia per sfogare la voglia nelle mutande o sulla scia di un nuovo sentimento che differenza fa? Cosa cambia tra una scopata fatta e una pensata e desiderata mentre si parla con una bella donna al proprio fianco che magari ti ha fatto capire di non volerci stare? Non sono forse entrambe forme di tradimento questo? Salvatore aveva sposato Melania ma forse non l'aveva mai amata, se dopo pochi anni di matrimonio già aveva nella testa altre donne. Non credo nel matrimonio, ne ho sentite,viste e vissute già parecchie per poterci credere e questa storia che riempie ormai da mesi giornali e tg non e' nulla di nuovo a una realtà che ci circonda. Una realtà che ancora tante donne ignorano,di cui spesso si fatica a parlare nei termini giusti,tutti sempre pronti a puntare il dito verso l'altra/o, come se le cose non si facessero o volessero in due. Perché si, il terzo incomodo e' la causa,la soldatessa in questa storia colei che ha scatenato il delitto e non piuttosto un marito che dal giorno in cui si e' vestito di questo nome non ha saputo dargli il giusto significato.
"Prometto di esserti fedele sempre..." o forse sarebbe meglio dire "prometto di cercare di esserti fedele sempre..."? 
Se un giorno dovessi trovare la persona con cui affrontare un passo del genere,mi piacerebbe una promessa così,mi piacerebbe essere guardata negli occhi e leggere nei suoi che sara' sincero ad amarmi finche' amore ci sarà,ma che sara' altrettanto sincero a dirmi quando amore non ci sara' più e che non sarò più per lui la donna della sua vita. 
Lungi da me esprimere un giudizio ma credo che molte donne dovrebbero pensarla così, avere la mente più aperta, svegliarsi dall'illusione di un matrimonio che va bene anche se tuo marito non fa più l'amore con te, chiedersi perché mente (perché una donna se ne accorge se un uomo mente!) , perché chatta con un'altra su facebook,perché si crea un profilo solo per guardare le sue foto e un numero di cellulare per telefonarle non appena mette piede fuori di casa. Se avessi un marito non potrei certo vivere nel terrore che qualcun'altra me lo porti via ne' tantomeno fare finta di nulla se lui spende più tempo al computer che con me.
Qual e' allora il segreto perché  un amore si mantenga forte e duraturo nel tempo? Una mia amica (di quelle ufficialmente fidanzate per altro!) dice che e' imprescindibile dalla natura dell'uomo tradire e che pensare di trascorrere una vita con la stessa donna sia ormai roba di altri tempi e,certa che anche il suo compagno si sia lasciato andare in braccia altrui, sia per lei meglio non sapere. Una di quelle insomma che preferisce il silenzio e la menzogna taciuta alla schiettezza di un "Non ti amo più" o "Sono innamorato di un'altra". Sono questi gli amori che durano? Ed e' corretto definirli ancora amori quando si va avanti per abitudine,mentre la testa e il cuore continuano a ripetere il nome di un'altra/o? 
E' questa possibilità che mi spaventa e mi rende scettica su tante storie e tanti matrimoni che non funzionano come dovrebbero e galleggiano su veli di bugie,sotto le quali si nasconde  la realtà, l'unica realtà conosciuta solo da pochi. 

Ps: mi scuso per la povertà di immagini negli ultimi post,ma in assenza di connessione e computer mi sto arrangiando con l'Iphone e avevo voglia di condividere con voi questi pensieri adesso,dopo ore passate a riflettere tra me e me sull'argomento. 

4 commenti:

Memole ha detto...

E' vero che lo capiamo quando un uomo mente...Io non sono capace di chiudere gli occhi...E se il mio uomo non dovesse amarmi più vorrei che me lo dicesse piuttosto che continuare a portare avanti una farsa...

sulsecondobinario ha detto...

Si cos'è che a volte la paura nasconde cose che invece sono chiarissime...

dandelion67 ha detto...

...veritiero il Tuo post...pensieri che nascono...pensieri che camminano per casa...son lì davanti a te...ma volti lo sguardo altrove...meglio non vedere...non sapere...ipocrisia latente che corrode l'animo di chi finge per il quieto vivere...per la stabilità economica...per la paura di rimettersi in gioco...la Vita dev'essere vissuta al pieno delle proprie attitudini e scopi...chi non ha una meta...chi si accontenta sta solo sopravvivendo a se stesso...triste realtà... comune a molti in questa società che pensa solo al materialismo e si imbottisce di farmaci per non sentire...non vedere...ho fatto una scelta forte...ma non me ne pento....e a Te dolce Carrie mi sento di dire...vivi al massimo delle Tue possibilità e non voltarti indietro mai...dagli errori imparare ma non conviverci...serene ore in gioia ed emozione...un grazie per la riflessione..a presto..
dandelìon

MichiVolo ha detto...

mi trovi d'accordo su tutto...io al matrimonio non ci credo, soprattutto quando viene ritenuto il coronamento di un sogno...coronamento di che?
oggi purtroppo il senso della coppia, dell'amore condiviso,non c'è più...molti rapporti si riducono a mera compagnia...l'egoismo regna sovrano e se c'è un tradimento non ci si scandalizza più...che tristezza!

Posta un commento

Post più recente Post più vecchio Home page

Premi

Premi
"Il mondo di una carrie ... di provincia bel modo di scrivere, parla di un po' di tutto e la sua schiettezza mi piace molto...merita!"- L'Alchimista di Parole

IL MONDO DI UNA CARRIE…DI PROVINCIA: la piccola Carrie alle prese con la vita e l’amore…

da Fenice di "Il diario della fenice"

"CARRIE-Per la sua fragile fanciullezza ,dolcezza nel scrivere poesie e racconti."- Giusy de UN MONDO INCANTATO...

da Elisa e da Fenice:” il diario di una ragazza speciale. nelle sue parole possono specchiarsi in tanti (a me succede!)”
Tutto il contenuto di questo blog sono di esclusiva proprietà dell'autrice. Immagini senza firma o senza nome sono prelevate dal web e rimangono di proprietà dei loro autori. Qualora i legittimi proprietari non acconsentissero al loro utilizzo, in seguito a comunicazione si provvederà alla loro eliminazione o all'aggiunta della firma suggerita. Si ricorda che, nel rispetto della legge n. 633/1941 sul diritto d'autore e degli articoli 2575 e 2576 del Codice Civile e delle Leggi vigenti che disciplinano la materia, sono severamente vietati la riproduzione ed il plagio. Chiunque faccia uso del materiale senza autorizzazione o senza il nome del legittimo autore risponderà all'autorità giudiziaria.

Licenza Creative Commons
IL MONDO DI UNA CARRIE...DI PROVINCIA by Carrie is licensed under a Creative Commons Attribuzione 3.0 Unported License.
Based on a work at ilmondodicarrie.blogspot.com.
Permissions beyond the scope of this license may be available at ilmondodicarrie.blogspot.com.
Powered by Blogger.

Followers


    98 giorni 14 h 52 minuti 31 secondi
    L’ANGOLINO
    Si è verificato un errore nel gadget

Recent Comments