Un mese senza te...


È passato il primo mese senza di te e devo ammettere che mi mancano molte cose di te e di noi:

mi mancano i tuoi occhi, quando li posavi su di me dopo il nostro amore e li sentivo addosso come una carezza leggera,ma intensa;
mi mancano le tue labbra e la tua lingua che mi portano in un mondo tutto mio;
mi manca il tuo sorriso quando sei contento,perché quando siamo insieme sei davvero contento;
mi mancano le risate di gusto che ci facciamo in palestra e che rompono il silenzio altrui;
mi manca il tuo nasone e quel giochetto che ogni tanto gli faccio,quando diventi così buffo che non riesco a trattenermi dalle risate;
mi mancano le tue mani e i tuoi abbracci,quando mi stringi quasi fino a soffocarmi ed io in un orecchio ti sussurro: “Vorrei che quest’attimo non finisse mai”;

mi manchi nelle tue abitudini,nel sapere che ti svegli presto per andare a lavoro,che alle 11.30 vai a mensa a mangiare e torni a casa alle 17;
mi manchi perché adesso quando io mi sveglio e guardo l’orologio,aggiungo sempre due ore e mezza alle mie per sapere che stai facendo;
mi manca quando dopo aver fatto colazione insieme e io devo correre in facoltà tu mi dici “Dai resta ancora un po’ con me”;
mi manca l’odore della tua pelle e se mi passa qualcuno accanto col tuo stesso profumo,il mio pensiero vola verso te;
mi manca quando inizio a romperti e tu mi freni con i tuoi “Smettila!”;
mi manca quando ti fermi sulla soglia della porta di palestra e mi scruti davanti a tutti,finchè non mi viene da ridere e qualcuno accanto a me mi scambia per pazza;
mi manca quando mi metti il muso e non ci parliamo,ma le litigate quelle no,non mi mancano perché nonostante tutti questi chilometri tra noi sono all’ordine del giorno;
mi manca quando mi chiami al telefono e senza dire una parola mi fai ascoltare la nostra canzone;
mi manca la birra ghiacciata insieme;
mi manca sporcare la tua macchina e vederti furioso quando lascio fazzolettini dappertutto;
mi manca vederci al nostro posto;
mi manchi a tal punto che il solo vedere l’Iphon illuminarsi con la scritta “Ciccetto” mi rende felice;
mi manchi quando tutti i amici mi chiedono di te;
mi mancano i tuoi acciacchi,mi manca leggere le tue analisi del sangue e te che ti lamenti anche per un banale mal di testa;
mi manchi quando mangio la bresaola e gli asparagi perché so che ne vai matto;
mi manca anche vederti preoccupato,nervoso e quando diventi pesante;
mi manchi perfino nei sogni mentre dormo;
mi manca quando ti scordi di comprarmi il deodorante per la macchina quando mi finisce;
mi mancano anche i tuoi occhiali da sole;
mi manca essere sbaciucchiata quando mi vedi triste e quando ho paura di perderti;
mi manca quando ci intendiamo con uno sguardo;
mi manca quando ti spedisco dal barbiere a tagliarti i capelli e quando accarezzo la tua pelle liscissima di prima mattina;
mi  mancano troppe cose e questa è l’occasione giusta per chiederti scusa se ogni tanto mi dimentico che non sei partito per una vacanza e vorrei stare ore su Skype a chiacchierare con te, scusa se mi dimentico dove sei e i sacrifici che stai facendo.
Mi manchi tu


posted under |

8 commenti:

Blue ha detto...

Cara Carrie,

questo post mi ha stretto il cuore...alla fine il tuo amore è gia partito da un mese..!!!??? Tesoro vedrai che la distanza si accorcerà con il vostro grande amore e presto sarà di nuovo tra le tue braccia a stringerti forte e a guardare i tuoi splendidi occhioni.

Cara Carrie è bello ciò che hai scritto

ti seguo
Blue
www.aspassoconblue.com

Carrie ha detto...

Ciao Blue,e' passato già un mese ma vorrei fosse passato molto più tempo. A volte mi fermo a pensare quanto sono bambina,perché mi incavolo se un giorno per caso non ci sentiamo oppure se gli dico che ho trovato borsa e smalto della stessa tonalità! Mi sento in colpa perché mi capita di sottovalutare ciò che sta facendo e quando mi racconta dei rischi che ogni giorno corre e che vorrebbe tornare,io ci sto male.

la fenice ha detto...

che brutta cosa la lontananza.. vorrei dirti che rafforzerà il vostro rapporto, e tante altre cose simili ma credo che il dolore per la sua assenza sia più forte al momento.. quindi ti dico: tieni duro, passerà anche questa!
ti abbraccio!

Alamuna ha detto...

Cara, mi fai venire in mente una cosa: beata te, che è passato già UN MESE! Io vorrei tanto che il mio ragazzo fosse già partito e che fosse già passato un mese. E invece partirà a ottobre e, insomma, attendo con ansia quei mesi di lontananza.
Lo sai, avrei tanto voluto che fosse già partito.
Devo chiedergli che, la prossima volta, di un'eventuale partenza me lo dica all'ultimo momento, così non soffro l'attesa! :(
Vedrai che passerà in fretta... ;)

Carrie ha detto...

Cara Alamuna, se vuoi un consiglio non stare in ansia già da ora,perché nei mesi in cui non lui non ci sara' non mancheranno le occasioni per stare davvero preoccupata. Quando ti racconterà quello che giorno per giorno succede in Afghanistan,non potrai non preoccuparti! Certo io sono un tipo che si agita facilmente,soprattutto quando si tratta di persone a cui tengo particolarmente,pero' credo in questo caso di non esagerare. Vivi a pieno i giorni che ti tengono ora accanto a lui e non invidiare la mia posizione;anzi sono certa che quando sara' passato il tuo primo mese di ansia vera vorresti che fosse passato più tempo ancora e desidererai il giorno del suo ritorno così come lo desidero io ora!

Alamuna ha detto...

E' sempre difficile star lontani dal proprio uomo, specie se ce l'hai sempre tra i piedi come me (viviamo assieme) e non oso immaginare come sarà vederlo solo tramite il monitor di un pc per 6 mesi... Hai ragione, è inutile stare a preoccuparsi già da adesso, ma lo sai, è dura accettarlo... Tutto sommato, sono convinta che alla fine ce la faremo... Grazie ;)!

dandelion67 ha detto...

Quanto manca , te ne accorgi quando non è più fisicamente vicino a te. Ma è pur vero che i ricordi del vissuto condiviso ti aiuteranno a far scorrere più veloce il tempo che vi separa. Molto bello questo tuo vissuto Carrie...felice di averti tra i miei follower..a presto..
Dandelìon

Sfizi e Sfarzi Moda ha detto...

Mi dispiace molto ma noi ti teniamo compagnia non credi?. Un bacione Marcella...stai su !!!

Posta un commento

Post più recente Post più vecchio Home page

Premi

Premi
"Il mondo di una carrie ... di provincia bel modo di scrivere, parla di un po' di tutto e la sua schiettezza mi piace molto...merita!"- L'Alchimista di Parole

IL MONDO DI UNA CARRIE…DI PROVINCIA: la piccola Carrie alle prese con la vita e l’amore…

da Fenice di "Il diario della fenice"

"CARRIE-Per la sua fragile fanciullezza ,dolcezza nel scrivere poesie e racconti."- Giusy de UN MONDO INCANTATO...

da Elisa e da Fenice:” il diario di una ragazza speciale. nelle sue parole possono specchiarsi in tanti (a me succede!)”
Tutto il contenuto di questo blog sono di esclusiva proprietà dell'autrice. Immagini senza firma o senza nome sono prelevate dal web e rimangono di proprietà dei loro autori. Qualora i legittimi proprietari non acconsentissero al loro utilizzo, in seguito a comunicazione si provvederà alla loro eliminazione o all'aggiunta della firma suggerita. Si ricorda che, nel rispetto della legge n. 633/1941 sul diritto d'autore e degli articoli 2575 e 2576 del Codice Civile e delle Leggi vigenti che disciplinano la materia, sono severamente vietati la riproduzione ed il plagio. Chiunque faccia uso del materiale senza autorizzazione o senza il nome del legittimo autore risponderà all'autorità giudiziaria.

Licenza Creative Commons
IL MONDO DI UNA CARRIE...DI PROVINCIA by Carrie is licensed under a Creative Commons Attribuzione 3.0 Unported License.
Based on a work at ilmondodicarrie.blogspot.com.
Permissions beyond the scope of this license may be available at ilmondodicarrie.blogspot.com.
Powered by Blogger.

Followers


    98 giorni 14 h 52 minuti 31 secondi
    L’ANGOLINO
    Si è verificato un errore nel gadget

Recent Comments